banner

The New Stuff

3892 Views

Le costruzioni impossibili di Escher


Il Complesso di Santa Caterina a Treviso ospita l’arte di Maurits Cornelis Escher, maestro delle geometrie paradossali, delle esplorazioni infinite e dei giochi di specchi. Un evento espositivo per grandi e piccoli, con (mini)audioguide e laboratori per bambini. “Prime Pagine” ha visitato questa bella mostra e ve la consiglia!

“Il mio lavoro è un gioco, un gioco molto serio”, diceva Maurits Cornelis Escher (1898-1972), incisore e intellettuale olandese le cui opere sono in mostra, fino al 6 aprile 2016, al museo che fa parte del complesso di Santa Caterina, in piazzetta Botter, a Treviso.

Il percorso espositivo, curato da Marco Bussagli e Federico Giudiceandrea, tiene conto delle esperienze formative, artistiche e intellettuali del grande artista, campione di fantasia e illusione, che a scuola si era sempre dimostrato un po’ svogliato (aveva difficoltà soprattutto in aritmetica e algebra!), ma che nell’arte, poi, avrebbe dato il meglio di sé.

In mostra troverete disegni e incisioni, sale con installazioni realizzate per incantare il visitatore e veri e propri giochi. Molte le opere del periodo italiano, con particolare riferimento all’Italia dove Escher abitò con la moglie Jetta e i figli. Spiccano, poi, alcuni capolavori: Mano con sfera riflettente (l’immagine della nostra copertina), Metamorfosi II e Casa di scale (relatività). 

Questa è un’esposizione kid-friendly e Prime Pagine ve la consiglia. Ai più piccoli vengono consegnate audioguide speciali, per una visita a misura di bambino, per vivere l’arte come una avventura tra una sala e l’altra, alla ricerca dei numeri da digitare per far continuare la storia… E il programma della didattica è ricchissimo: tra visite guidate e laboratori, potrete divertirvi sviluppando l’immaginazione geometrica, affinando l’intuito e il vostro senso estetico!

Francesca Boccaletto

Recently Published

»

L’isola dei diritti

Abbiamo il diritto di essere ascoltati, di avere una casa, di essere ...

©Collezione Peggy Guggenheim Collection. Foto Sara Celeghin
»

Cambiamo il futuro. Bambini di oggi, cittadini di domani

Al via un nuovo ciclo di sei laboratori della Collezione Peggy ...

»

Grazie Venezia78!

Al termine di ogni edizione della Mostra internazionale d’arte ...

»

Al Lido per la 78esima Mostra del Cinema

Care piccole lettrici e cari piccoli lettori, inizia oggi la 78esima ...

article image
»

Infanzia in Afghanistan: quale futuro per bambine e bambini?

L’avanzata devastante, la caduta di Kabul, il potere nella mani ...

»

Nemmeno il Covid è riuscito a fermare la passione per lo sport!

Che cosa ne è stato dello sport in questo anno? Ce lo chiediamo ...

»

“Cronache fantastiche”, il laboratorio insolito e divertente per Kid Pass Edu

Ecco il risultato di un laboratorio davvero unico, condotto nel mese ...

article image
»

Infanzia e Covid-19: l’appello per proteggere i bambini più vulnerabili

Save the children: nel 2021, 60 milioni di bambine e bambini avranno ...

»

Storie sotto l’albero

A Natale è tempo di storie. Si sa. E i lettori più piccoli, e ...