banner

The New Stuff

3010 Views

Articolo 9 della Costituzione Cittadini attivi per il paesaggio


Oggi ci rivolgiamo ai ragazzi più grandi. E’ online il bando per partecipare al concorso nazionale rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado. Tra le novità anche un concorso fotografico. Al centro, l’ambiente.

Al via la quarta edizione del progetto e concorso nazionale Articolo 9 della Costituzione. Gli studenti sono invitati a partecipare diventando sempre più cittadini attivi per il paesaggio e l’ambiente. E’ questo il tema del progetto che si rivolge alle scuole secondarie di primo e secondo grado, promosso per l’anno scolastico 2015-16 dal Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca-Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione, Fondazione Benetton studi ricerche e Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo-Direzione generale Educazione e ricerca.
Il bando è già online nel sito www.articolo9dellacostituzione.it e le scuole avranno tempo fino al 15 dicembre per iscriversi e partecipare a un grande laboratorio collettivo che attraverserà l’Italia (e non solo) all’insegna dello studio e della scoperta, della cura e valorizzazione del paesaggio e dell’ambiente. Con l’obiettivo di diffondere i principi della cittadinanza attiva, favorire nelle giovani generazioni l’orientamento delle competenze e degli interessi in relazione ai cambiamenti in atto nella società e nell’ambiente, innescare comportamenti responsabili verso il territorio e la comunità. Alla scorsa edizione hanno partecipato oltre 13mila allievi di 700 classi, da 350 scuole nel territorio nazionale e anche all’estero.

Le produzioni realizzate saranno esaminate in due momenti distinti: nella prima fase di selezione dei lavori, i prodotti delle scuole secondarie di secondo grado valutati dai dottorandi provenienti da alcune università italiane, mentre ogni audiovisivo elaborato dagli istituti secondari di primo grado sarà esaminata dagli allievi delle scuole superiori. I lavori finalisti saranno vagliati da una giuria composta da studiosi ed esperti nominata dal Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca. I vincitori del concorso saranno premiati a Roma, al Senato della Repubblica. Tra i premi previsti la possibilità di far circolare gli elaborati prodotti dalle classi anche in alcuni canali televisivi, radiofonici e nel mondo della comunicazione digitale.

Novità di quest’anno è il concorso fotografico La scoperta, la cura e il recupero del paesaggio e dell’ambiente nel quale vivi. Tutte le classi iscritte al progetto potranno cimentarsi nel raccontare il loro paesaggio, quello che più conoscono e che attraversano ogni giorno, attraverso degli scatti inediti. Per partecipare basta essere iscritti a Instagram e caricare le foto scattate dagli studenti come indicato nel bando, inserendo nel campo “descrizione” il titolo della foto, la propria scuola e classe e il luogo dove è stata scattata la foto, con l’hashtag: #articolo9dellacostituzione1516.

Per maggiori informazioni: info@articolo9dellacostituzione.it

Redazione Prime Pagine

Recently Published

»

Nemmeno il Covid è riuscito a fermare la passione per lo sport!

Che cosa ne è stato dello sport in questo anno? Ce lo chiediamo ...

»

“Cronache fantastiche”, il laboratorio insolito e divertente per Kid Pass Edu

Ecco il risultato di un laboratorio davvero unico, condotto nel mese ...

article image
»

Infanzia e Covid-19: l’appello per proteggere i bambini più vulnerabili

Save the children: nel 2021, 60 milioni di bambine e bambini avranno ...

»

Storie sotto l’albero

A Natale è tempo di storie. Si sa. E i lettori più piccoli, e ...

»

“L’Ickabog”, il ritorno di J.K. Rowling

“Alto come due cavalli, occhi infuocati, artigli affilati come ...

»

Gianni Rodari, cento anni e non sentirli

Nato il 23 ottobre 1920, in un piccolo paese affacciato sul Lago ...

»

Van Gogh. I colori della vita

Il 10 ottobre, al centro Altinate San Gaetano di Padova, inaugura una ...

»

Una risata per un corpo imperfetto

“Graces” è uno spettacolo di teatro danza che sta ...

»

A scuola, “non perdiamoci di vista”

Questa mattina, al risveglio, abbiamo letto il post Facebook del ...