banner

The New Stuff

2213 Views

Sappada, il Carnevale delle Dolomiti


 Il 24 gennaio è iniziato il Carnevale di Sappada: una festa piena di scherzi, divertimento e personaggi bizzarri come il dispettoso Rollate. Un evento da non perdere, per grandi e piccoli! 

Sappada è un piccolo paese che si trova su nelle alte montagne delle Dolomiti, vicinissimo all’Austria. In una giornata piena di sole, centinaia di persone mascherate hanno riempito le strade della contrada più vecchia del paese, Cima Sappada, festeggiando e scherzando tutti quanti assieme.Domenica dei Poveri 2016 bambino Quello di Sappada è un Carnevale molto particolare. È molto differente da quello tutto colorato e sfarzoso di Venezia, ma non per questo è meno suggestivo. La prima domenica del Carnevale si è festeggiata la Domenica dei poveri, per cui gli abitanti del paese si sono travestiti, come la tradizione vuole, con delle particolari maschere intagliate nel legno dette lòrvn, portate assieme ad abiti che rievocavano la povertà in cui versava la gran parte della popolazione nei secoli passati.

Il Rollate, una maschera speciale. Ma il protagonista assoluto di questa Carnevale speciale è il Rollate. Non è facile descrivere questo strano personaggio: da dove possiamo partire? L’aspetto più caratteristico di un Rollate è la maschera di legno che indossa e che gli copre il volto: ha uno sguardo duro, quasi cattivo, e degli enormi baffoni che gli arrivano fin quasi alle orecchie, come potete vedere in alcune foto. Indossa una pelliccia di caprone che ricorda il manto dell’orso e ai calzoni bianchi e neri ha legate alcune campanelle di bronzo, chiamate rolin. Tutti i bambini di Sappada riconoscono il suono dei rolin appena li sentono e ne sono un po’ spaventati. Infatti il Rollate è un personaggio molto scorbutico e dispettoso, da cui bisogna stare assolutamente alla larga.

Domenica dei Poveri 2016 Rollate corre

Lo si può vedere girare per tutto il paese con la sua scopa, che brandisce come se fosse un’arma, e con essa insegue tutti i bambini che incontra, facendo loro paura con degli scherzi. È davvero impossibile scoprire chi si nasconde dietro la maschera del Rollate… infatti questa particolare maschera riesce a modificare la voce di chi la indossa, rendendola irriconoscibile. Comunque non bisogna avere troppa paura… alla fine è un vero e proprio gioco quello di cercare di sfuggire al Rollate, e in generale tutto il Carnevale è un gran divertimento. Alla fine della giornata anche voi, se siete coraggiosi, riuscirete a fare una foto con un Rollate!

Domenica 31 gennaio tocca alla borgata Krattern essere invasa dalla Domenica dei contadini e da tante altre maschere di questo bizzarro Carnevale sulle Alpi.

Redazione Prime Pagine

(gallery: la Domenica dei poveri del Carnevale di Sappada, Foto WLTP studio)

Recently Published

»

Al Parco Iris di Padova, una nuova area giochi accessibile e inclusiva

Uno spazio felice per tutte e tutti, bambine e bambini con ...

»

In libreria “Passeggiata col cane”, quando una storia è senza parole

La casa editrice Camelozampa porta in libreria un piccolo gioiello di ...

»

Giovani critici in quarantena

Un gruppo di ragazzi. Tante idee che circolano attraverso i libri e ...

»

Coronavirus, un libro per bambini

“Questo è un periodo strano per tutti, ed è così nel mondo ...

article image
»

Il coronavirus e noi: i giorni sospesi dei bambini coraggiosi

Quante domande, quanti dubbi, quante incertezze. Sono giorni strani, ...

»

Il tempo (creativo) lontano dalla scuola

Dalle Lezioni sul sofà agli audiolibri di “Ad alta ...

»

“Da grande voglio fare il poeta”

Un libro raccoglie le poesie scritte da bambini e ragazzi dai 4 ai 12 ...

»

“Giulietta e Federico”, una grande avventura di cinema e amore

Lo conoscete Federico Fellini? E la conoscete Giulietta Masina? Nel ...

Uffa, logo
»

Uffa, dai disegni dei bimbi alla moda

L’espressione artistica dei più piccoli diventa fonte di ...