banner

The New Stuff

3058 Views

La realtà incontra la fantasia al festival di “Internazionale”


Come spiegare le notizie, gli ideali e la verità ai ragazzi? Ci pensa il festival di giornalismo che il primo weekend di ottobre animerà la città di Ferrara con incontri e dibattiti e uno spazio tutto dedicato solo ai più giovani con laboratori e workshop divertenti e a misura di bambino.

Parole, pensieri, notizie e immagini a misura di ragazzo e di bambino. A Ferrara il 3, 4 e 5 ottobre il Festival di Internazionale spiega il mondo ai ragazzi attraverso laboratori di illustrazione, fotografia, diritti umani ed educazione alimentare. Un’occasione imperdibile per le famiglie che vogliono far arrivare la realtà all’universo dei più piccoli.

Ci pensa appunto Internazionale, la ormai celebre rivista che raccoglie settimanalmente il meglio dei giornali di tutto il mondo e che ogni anno a Ferrara porta giornalisti, scrittori e intellettuali da ogni parte del pianeta, pronti a incontrare il pubblico e a spiegare la propria visione della notizia. Per i più giovani la fantasia prende così a braccetto la realtà e la fa volare.

Si inizia venerdì 3 ottobre, dalle 16 alle 18, con un laboratorio fotografico a cura del collettivo di fotoreporter Wsp Photography che insegna ai ragazzi ad interpretare attraverso l’immagine, la realtà, la natura e gli oggetti. Venerdì e sabato si prosegue con un workshop a cura di Slow Food Emilia Romagna sull’educazione al cibo, alla coltivazione e alla cucina dove bambini e adulti, insieme, impareranno a coltivare un orto domestico, condividendo la gioia di sporcarsi le mani, prima nella terra, e poi cucinando. Se poi siete degli aspiranti paladini dei diritti umani non potete perdervi, sempre sabato 4 ottobre, un laboratorio, rivolto ai ragazzi dagli 8 agli 11 anni, in cui i volontari di Amnesty International, armati di carta e pennarelli, spiegano cosa vuol dire difendere i diritti principali a tutela dell’umanità.

Laboratori di illustrazione, di stencil e di letture dal vivo incorniciano l’Internazionale dei bambini, un evento nell’evento, fatto di colori, di mani in pasta, di ideali, di cose belle e nuove da imparare e da voler difendere. A partire dalle piccolezze della vita quotidiana, come fare la spesa, e allora, sabato e domenica, si potrà gustare con i cinque sensi il momento della scelta della frutta e della verdura tra i banchi del mercato, con un laboratorio di educazione alimentare che parte proprio dal gusto.

Per consultare il programma, con informazioni e iscrizioni: www.internazionale.it

(Foto: la giornalista Chouchou Namegabe, vincitrice del Premio Anna Politkovskaja, assegnato nel corso del Festival di Internazionale, edizione 2013)

Redazione Prime Pagine

Recently Published

»

Gli occhi dei bambini

Occhi grandi che aprono un mondo, occhi spalancati sul grande schermo ...

»

Il giornale della settimana, piccole cronache illustrate

Siamo tornate al Lago di Garda per fare un’altra splendida ...

»

La Gazzetta della Rocca, minireporter al museo archeologico

Una domenica pomeriggio davvero speciale. Prime Pagine ha proposto e ...

»

Cronache fantastiche (seconda parte)

Cronache fantastiche, impossibili, a volte quasi reali: con questo ...

»

Cronache fantastiche

Cronache fantastiche, impossibili, a volte quasi reali: con questo ...

Foto di Grazia Raimondo
»

Una domenica poetica, un’insalata di parole

Le parole possono essere dolci, amare, aspre. Le persone possono ...

Giovanna di Benedetto / Save the Children
»

Ucraina, le prime vittime sono i bambini

Il conflitto costringe donne e bambini a lasciare le proprie case per ...

»

Non ci avevano detto che c’era la pace?

Ucraina – Russia, la guerra spiegata a bambine e bambini. ...

»

Rileggere Mario Lodi

Su Il Bo Live l’omaggio al grande maestro e scrittore, nel ...