banner

The New Stuff

1378 Views

“Ragazzi” alla Mostra del Cinema


Un documentario che racconta l’esperienza dei e per i giovani a teatro. Il progetto de La Piccionaia di Vicenza è stato presentato al festival del Lido di Venezia.

Perché portare i giovani a teatro, oggi? Cosa significa educare lo sguardo? Sono alcune delle domande poste a registi e attori attorno alla crescita di un piccolo spettatore: dall’infanzia all’adolescenza, fino a raggiungere la maturità. Il documentario Ragazzi del regista Giulio Boato è stato presentato alla 75esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

“Quando non capisci qualcosa, prova a spiegarlo a un bambino”, parte da questa considerazione il viaggio di formazione attraverso gli spettacoli dedicati ai più piccoli e prodotti, negli anni, dalla storica Piccionaia di Vicenza, centro di produzione teatrale. Lo Iuav di Venezia, con Ca’ Foscari e l’Università di Padova, ha lanciato nel luglio 2017 il progetto Tri: teatro, ricerca e innovazione, la scena digitale, finanziato dalla Regione Veneto e dal Fondo sociale europeo, con lo scopo di mettere in comunicazione università e imprese culturali.

Il progetto ha permesso a cinque ricercatori di entrare in relazione concreta con un’impresa culturale del territorio per la durata di un anno. Così, il ricercatore e regista Giulio Boato, seguito dal professor Enrico Pitozzi, è stato incaricato di collaborare con La Piccionaia. Il risultato finale? Un documentario dedicato all’attività della struttura (che, nel 2017, ha festeggiato i 40 anni dalla fondazione), in particolare alle produzioni recenti di teatro per le nuove generazioni, integrando immagini degli spettacoli e interviste a registi e attori e inserendoli in una cornice narrativa.

Redazione Prime Pagine

Recently Published

»

Gianni Rodari, cento anni e non sentirli

Nato il 23 ottobre 1920, in un piccolo paese affacciato sul Lago ...

»

Van Gogh. I colori della vita

Il 10 ottobre, al centro Altinate San Gaetano di Padova, inaugura una ...

»

Una risata per un corpo imperfetto

“Graces” è uno spettacolo di teatro danza che sta ...

»

A scuola, “non perdiamoci di vista”

Questa mattina, al risveglio, abbiamo letto il post Facebook del ...

»

Al Parco Iris di Padova, una nuova area giochi accessibile e inclusiva

Uno spazio felice per tutte e tutti, bambine e bambini con ...

»

In libreria “Passeggiata col cane”, quando una storia è senza parole

La casa editrice Camelozampa porta in libreria un piccolo gioiello di ...

»

Giovani critici in quarantena

Un gruppo di ragazzi. Tante idee che circolano attraverso i libri e ...

»

Coronavirus, un libro per bambini

“Questo è un periodo strano per tutti, ed è così nel mondo ...

article image
»

Il coronavirus e noi: i giorni sospesi dei bambini coraggiosi

Quante domande, quanti dubbi, quante incertezze. Sono giorni strani, ...