banner

The New Stuff

2165 Views

Quattro chiacchiere nelle quinte


Pubblichiamo alcuni passaggi tratti dalle bellissime recensioni realizzate dagli alunni della quinta A della scuola primaria San Giovanni Bosco di Cartura (Padova) dove Prime Pagine ha recentemente portato un laboratorio per piccoli critici letterari. Il libro recensito dai ventidue minireporter è “Beniamino” (Il castoro).

9788880335764La redazione di Quattro chiacchiere nelle quinte ha recensito il libro Beniamino di Lynne Rickards, con illustrazioni di Margaret Chamberlain (Il castoro), che racconta la storia di un pinguino rosa. I ventidue piccoli critici letterari hanno analizzato, riflettuto e discusso per poter realizzare veri e propri articoli di critica letteraria.

Beniamino si sveglia una mattina e scopre di essere diventato tutto rosa! Cosa penseranno i suoi compagni di scuola? Il povero Beniamino parte in cerca di nuovi amici, che siano rosa come lui. E li troverà in Africa, dopo un lungo viaggio nell’oceano… tra i fenicotteri! Ma la convivenza e la sopravvivenza non sarà facile. Beniamino si sente tanto diverso anche tra quegli animali così rosa! È tempo di tornare a casa…


“Questo libro fa capire che le persone possono essere diverse fuori, ma uguali dentro. Trasmette la meraviglia di essere unici e diversi”. Mariasole

“Prendete questo libro perché insegna a bambini, nonni e genitori ad accettare la diversità delle persone e le loro caratteristiche”. Filippo

“Essere diversi non è poi così male […] È un bel libro, semplice ma interessante, perfetto per le maestre e le mamme. All’inizio non sembrerà un granché ma poi insegnerà le belle cose della vita”. Davide

“Beniamino parla della bellezza di essere simili o diversi […] Insegna a non escludere gli altri”. Sofia

“Il libro è bello perché ha una trama molto chiara, non solo per i bambini ma anche per gli adulti che tendono ad allontanarsi per non essere presi in giro”. Anna

“Questo libro è bello perché insegna il senso dell’amicizia e della diversità. Le illustrazione per i bambini piccoli vanno bene, ma per i più grandi non sono all’altezza della storia”. Giulia

“È un ottimo libro per le maestre che insegnano nelle prime e nelle seconde e ha un profondo messaggio anche per gli adulti”. Thomas

“Il libro di Beniamino è molto colorato e allegro”. Elia

“Questo è un ottimo libro anche se è una storia consigliata ai bambini piccoli, il messaggio è molto importante: rispettare gli altri anche se sono diversi”. Daniel

“Questo libro si rivolge alle scuole dell’infanzia e ha un buon contenuto che insegna il rispetto degli altri”. Alice

“Questo libro è un po’ strano perché non è normale che un pinguino diventi tutto rosa, ma è anche bello perché insegna che tutti sono unici”. Mattia

“Questo libro insegna che bisogna rispettare gli altri. Le immagini sono belle e colorate”. Tommaso

“Anche se si è rosa, si può lo stesso essere un maschio, come capita ai fenicotteri. Tutti i colori sono sia da maschio che da femmina”. Tommaso

“Questo è un libro che spiega la bellezza della diversità. Vale la pena comprarlo e condividerlo con i bambini per spiegare loro il senso di questa bellissima storia”. Diletta Alice

“Ha parole interessanti che fanno capire che lui non è un pinguino diverso dagli altri, è solo rosa”. Giorgia

“…Così tornò a casa e alla fine si accorse che tutta la sua classe lo ammirava e scoprì che essere diverso non è così male”. Giorgia

“Questo simpatico pinguino insegna molte cose, nonostante sia piccolo”. Daria

“È una storia di fantasia adatta ai bambini di tutto il mondo. Per i grandi questo libro è a metà: avrebbe dovuto approfondire di più l’amicizia”. Houssam

“È un libro da comprare perché all’inizio non sembra granché, però se lo si legge in modo critico manderà un messaggio molto profondo che ti farà capire che, anche se gli altri son diversi da te, sono uguali nei sentimenti che provano”. Nicholas

“Questo è un libro molto bello […] spiega che la diversità delle persone è importante, e accettarla è utile a non litigare”. Nicholas

“Le immagini sono molto espressive per i più piccoli, fanno capire i sentimenti che provano i personaggi”. Martina

“È un libro che può insegnare che la diversità è bella e importante. Le illustrazioni sono ricche di colori molto accesi”. Maria Pilar

Recently Published

article image
»

Infanzia e Covid-19: l’appello per proteggere i bambini più vulnerabili

Save the children: nel 2021, 60 milioni di bambine e bambini avranno ...

»

Storie sotto l’albero

A Natale è tempo di storie. Si sa. E i lettori più piccoli, e ...

»

“L’Ickabog”, il ritorno di J.K. Rowling

“Alto come due cavalli, occhi infuocati, artigli affilati come ...

»

Gianni Rodari, cento anni e non sentirli

Nato il 23 ottobre 1920, in un piccolo paese affacciato sul Lago ...

»

Van Gogh. I colori della vita

Il 10 ottobre, al centro Altinate San Gaetano di Padova, inaugura una ...

»

Una risata per un corpo imperfetto

“Graces” è uno spettacolo di teatro danza che sta ...

»

A scuola, “non perdiamoci di vista”

Questa mattina, al risveglio, abbiamo letto il post Facebook del ...

»

Al Parco Iris di Padova, una nuova area giochi accessibile e inclusiva

Uno spazio felice per tutte e tutti, bambine e bambini con ...

»

In libreria “Passeggiata col cane”, quando una storia è senza parole

La casa editrice Camelozampa porta in libreria un piccolo gioiello di ...