banner

The New Stuff

1129 Views

“L’Ickabog”, il ritorno di J.K. Rowling


“Alto come due cavalli, occhi infuocati, artigli affilati come rasoi”. Esce oggi il nuovo libro dell’autrice della saga di Harry Potter: una fiaba sul potere della speranza e dell’amicizia, doni preziosi per superare insidie e avversità

Lo ammettiamo, siamo un po’ emozionate… Arriva oggi in libreria, grazie alla casa editrice Salani, il nuovo e atteso libro di J.K. Rowling: si intitola L’Ickabog ed è una storia a cui l’autrice della saga di Harry Potter stava pensando da tempo, ma che non era ancora mai riuscita a scrivere perché travolta dai troppi impegni. Al progetto si è riuscita invece a dedicare durante il lockdown e ora la sua nuova fiaba, dedicata al potere della speranza e dell’amicizia, è pronta a entrare nelle case di tante e tanti piccoli (e grandi) lettori. Tutti i diritti d’autore del libro saranno donati per aiutare le persone colpite dal Covid-19 in Inghilterra e nel mondo.

Un tempo Il regno di Cornucopia era il più felice del mondo. C’erano moltissimo oro, un re con i baffi più belli che si possano immaginare e macellai, pasticceri e casari le cui prelibatezze facevano piangere la gente di gioia. Era tutto perfetto: a parte le Paludi nebbiose del Nord, dove si narra vivesse il terribile Ickabog. Ogni persona di buon senso sapeva che l’Ickabog era solo una leggenda inventata per spaventare i bambini e convincerli a comportarsi bene. Ma le leggende sono strane e a volte assumono una vita propria.

In occasione del lancio del libro, i piccoli fan dell’autrice inglese sono stati coinvolti in un torneo d’illustrazione. Per sette settimane, J.K. Rowling ha pubblicato L’Ickabog online, a puntate, invitando bambine e bambini di tutto il mondo a realizzare le illustrazioni della storia. Delle tantissime opere inviate, 34 disegni sono stati selezionati per le edizioni a stampa e in formato elettronico. I piccoli artisti selezionati hanno ricevuto anche una copia del libro autografata dall’autrice e Salani ha inoltre previsto una donazione di libri del valore indicativo di 500 euro a una scuola o una biblioteca indicata da ciascuno vincitore.

Redazione Prime Pagine

Recently Published

»

Cronache fantastiche (seconda parte)

Cronache fantastiche, impossibili, a volte quasi reali: con questo ...

»

Cronache fantastiche

Cronache fantastiche, impossibili, a volte quasi reali: con questo ...

Foto di Grazia Raimondo
»

Una domenica poetica, un’insalata di parole

Le parole possono essere dolci, amare, aspre. Le persone possono ...

Giovanna di Benedetto / Save the Children
»

Ucraina, le prime vittime sono i bambini

Il conflitto costringe donne e bambini a lasciare le proprie case per ...

»

Non ci avevano detto che c’era la pace?

Ucraina – Russia, la guerra spiegata a bambine e bambini. ...

»

Rileggere Mario Lodi

Su Il Bo Live l’omaggio al grande maestro e scrittore, nel ...

»

Il Carnevale internazionale dei ragazzi

Laboratori e giochi in presenza e online per bambine e bambini, ...

»

Un Natale bio: in una scuola padovana è possibile!

A Padova, una scuola primaria promuove un nuovo tipo di educazione ...

»

L’isola dei diritti

Abbiamo il diritto di essere ascoltati, di avere una casa, di essere ...