banner

The New Stuff

548 Views

In libreria “Passeggiata col cane”, quando una storia è senza parole


La casa editrice Camelozampa porta in libreria un piccolo gioiello di immaginazione e “silenzi”: il silent book del pluripremiato autore e illustratore svedese Sven Nordqvist

La storia è questa: una bambina esce per portare a spasso il cane della nonna, niente di straordinario, direte voi, ma da una semplice passeggiata col cane prenderà avvio un caleidoscopio di incontri, avventure e mondi strabilianti da scoprire. E tutto questo nel più assoluto silenzio, senza dire (scrivere) una parola. Sì, perché Passeggiata col cane di Sven Nordqvist è un silent book, un albo senza parole, un bestseller già pubblicato in sei Paesi che domani, 18 giugno, arriverà anche in Italia. Sono immagini popolate di dettagli e sorprese, sono scene piene di vita, quadri che aprono mondi fantastici e stimolano la curiosità e la fantasia. Diciamolo pure, a volte una illustrazione vale più di mille parole…

Redazione Prime Pagine

Recently Published

»

“L’Ickabog”, il ritorno di J.K. Rowling

“Alto come due cavalli, occhi infuocati, artigli affilati come ...

»

Gianni Rodari, cento anni e non sentirli

Nato il 23 ottobre 1920, in un piccolo paese affacciato sul Lago ...

»

Van Gogh. I colori della vita

Il 10 ottobre, al centro Altinate San Gaetano di Padova, inaugura una ...

»

Una risata per un corpo imperfetto

“Graces” è uno spettacolo di teatro danza che sta ...

»

A scuola, “non perdiamoci di vista”

Questa mattina, al risveglio, abbiamo letto il post Facebook del ...

»

Al Parco Iris di Padova, una nuova area giochi accessibile e inclusiva

Uno spazio felice per tutte e tutti, bambine e bambini con ...

»

In libreria “Passeggiata col cane”, quando una storia è senza parole

La casa editrice Camelozampa porta in libreria un piccolo gioiello di ...

»

Giovani critici in quarantena

Un gruppo di ragazzi. Tante idee che circolano attraverso i libri e ...

»

Coronavirus, un libro per bambini

“Questo è un periodo strano per tutti, ed è così nel mondo ...