banner

The New Stuff

1386 Views

Fu stella


Giornata per ricordare, giornata di tante storie, da leggere, da capire. Il 27 gennaio è il giorno della memoria, ma i libri che raccontano l’Olocausto vanno letti tutti i giorni dell’anno per non dimenticare mai, perché la brutalità e il razzismo non si ripetano più. 

Libri che raccontano la deportazione nei campi di concentramento e lo sterminio degli ebrei, avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale, dopo un preciso piano di annientamento studiato e messo in atto da Adolf Hitler e dai suoi alleati, ce ne sono molti.

Le vittime della Shoah ritornano però a rivivere e a regalarci un prezioso monito nelle storie che davvero sanno parlare al cuore del lettore.

Fu stella di Matteo Corradini e Vittoria Facchini racconta un tema delicato e forte con l’uso della rima e nel libro viene pian piano scavata la sagoma di una stella gialla, simbolo che veniva attaccato sul petto ad ogni ebreo e marchio di una prima segregazione che porterà poi allo sterminio. Quella stella a sei punte di stoffa, cucita sui vestiti, nel libro di Corradini, con le belle illustrazioni della Facchini, diventa unica testimone di tutto perché lei c’era quando ogni terribile cosa accadde. Milioni di stelle hanno seguito il destino dei loro proprietari e spesso sono state le uniche testimoni della violenza delle leggi razziali, delle deportazioni, di ciò che oggi chiamiamo “Shoah”, ovvero la distruzione degli ebrei d’Europa.

Per non dimenticare, oggi e domani, sempre.

Redazione Prime Pagine

 

Recently Published

»

Gianni Rodari, cento anni e non sentirli

Nato il 23 ottobre 1920, in un piccolo paese affacciato sul Lago ...

»

Van Gogh. I colori della vita

Il 10 ottobre, al centro Altinate San Gaetano di Padova, inaugura una ...

»

Una risata per un corpo imperfetto

“Graces” è uno spettacolo di teatro danza che sta ...

»

A scuola, “non perdiamoci di vista”

Questa mattina, al risveglio, abbiamo letto il post Facebook del ...

»

Al Parco Iris di Padova, una nuova area giochi accessibile e inclusiva

Uno spazio felice per tutte e tutti, bambine e bambini con ...

»

In libreria “Passeggiata col cane”, quando una storia è senza parole

La casa editrice Camelozampa porta in libreria un piccolo gioiello di ...

»

Giovani critici in quarantena

Un gruppo di ragazzi. Tante idee che circolano attraverso i libri e ...

»

Coronavirus, un libro per bambini

“Questo è un periodo strano per tutti, ed è così nel mondo ...

article image
»

Il coronavirus e noi: i giorni sospesi dei bambini coraggiosi

Quante domande, quanti dubbi, quante incertezze. Sono giorni strani, ...