banner

The New Stuff

3270 Views

Disegni nello spazio


I disegni di moltissimi bambini voleranno nello spazio. Tremila creazioni di piccoli europei dagli 8 ai 14 anni accompagneranno la missione del satellite CHEOPS.

Si è conclusa l’iniziativa Manda il tuo disegno nello spazio con CHEOPS dell’Università di Berna (Svizzera), in collaborazione con l’Agenzia spaziale europea (ESA) e le principali agenzie spaziali europee, inclusa l’ASI (Agenzia spaziale italiana). È la prima iniziativa del genere: sono stati selezionati tremila disegni realizzati da altrettanti bambini europei tra gli 8 e i 14 anni, a cui era stato chiesto di immaginare cosa scoprirà CHEOPS (CHaracterizing ExOPlanets Satellite)  nei tre anni di attività nello spazio. Nei prossimi mesi le creazioni dei ragazzi saranno miniaturizzate e stampate su due placche di metallo da attaccare al satellite. Infine, voleranno nello spazio.

CHEOPS è una missione dell’ESA, con lancio previsto nel 2018. Studierà  le proprietà di alcune decine di pianeti extrasolari già scoperti, al fine anche di selezionare i migliori candidati per lo studio delle loro atmosfere. Lo scopo di queste ricerche è quello di identificare pianeti “abitabili”, cioè idonei a ospitare la vita.

I disegni dei bambini italiani: L’ASI, Agenzia spaziale italiana, ha ricevuto 900 disegni provenienti da tutta Italia e ne ha selezionati 266 che faranno parte dei tremila che voleranno con CHEOPS. I disegni selezionati si possono ammirare sul sito: cheops.unibe.ch/children-drawing-ita (in copertina: una selezione di quelli provenienti dal Veneto, selezionati dall’Università di Padova)

Redazione Prime Pagine

Recently Published

»

Il giornale della settimana, piccole cronache illustrate

Siamo tornate al Lago di Garda per fare un’altra splendida ...

»

La Gazzetta della Rocca, minireporter al museo archeologico

Una domenica pomeriggio davvero speciale. Prime Pagine ha proposto e ...

»

Cronache fantastiche (seconda parte)

Cronache fantastiche, impossibili, a volte quasi reali: con questo ...

»

Cronache fantastiche

Cronache fantastiche, impossibili, a volte quasi reali: con questo ...

Foto di Grazia Raimondo
»

Una domenica poetica, un’insalata di parole

Le parole possono essere dolci, amare, aspre. Le persone possono ...

Giovanna di Benedetto / Save the Children
»

Ucraina, le prime vittime sono i bambini

Il conflitto costringe donne e bambini a lasciare le proprie case per ...

»

Non ci avevano detto che c’era la pace?

Ucraina – Russia, la guerra spiegata a bambine e bambini. ...

»

Rileggere Mario Lodi

Su Il Bo Live l’omaggio al grande maestro e scrittore, nel ...

»

Il Carnevale internazionale dei ragazzi

Laboratori e giochi in presenza e online per bambine e bambini, ...