banner

The New Stuff

4046 Views

Dante e Beatrice allo Zecchino d’oro


Alla ricerca del ‘sommo poeta’ Alighieri, del faraone Tutankhamon e di zombie vegetariani. La 58esima edizione della kermesse dedicata alle canzoni dei bambini inizia il suo viaggio verso la diretta di novembre su RaiUno partendo dalle selezioni nazionali dei piccoli interpreti.

Le dodici canzoni ci sono. Le migliori sono state scelte il 20 febbraio scorso (tra gli autori spunta anche Frankie Hi-nrg!) e saranno le protagoniste del prossimo Zecchino d’oro. Tra proverbi e modi di dire, tra emozioni e risate, si parlerà di rapporti tra padri e figli, di antico Egitto, ma anche di altissima letteratura con un omaggio a Dante Alighieri in Una Commedia Divina, canzone che racconta ai più piccoli l’opera del Poeta inserendo, tra un ritornello e l’altro, molte citazioni originali.

Per animare questo mondo di musica e fantasia, c’è bisogno di piccoli interpreti capaci di cantare le canzoni proposte come se fossero essi stessi i personaggi raccontati. La ricerca si articola, da maggio ad agosto, attraverso le selezioni nazionali. La partecipazione è gratuita ed è riservata ai bambini che abbiano compiuto i 3 anni d’età, all’atto dell’iscrizione, e non avranno compiuto 11 anni al 30 novembre 2015.

Ogni tappa prevede due fasi. Una prima audizione a porte chiuse in cui il solista è invitato a cantare, accompagnato da un pianoforte, un brano scelto tra quelli dalla 30esima alla 57esima edizione dello Zecchino d’oro; una seconda fase in cui i selezionati sono invitati ad esibirsi in uno spettacolo pubblico che prevede l’esecuzione dell’intero brano con l’ausilio della base musicale. Entrambe le fasi vedono intervenire giudici provenienti dall’Antoniano di Bologna e hanno lo scopo di selezionare i circa 80 finalisti che, dall’1 al 3 settembre, saranno convocati a Bologna, presso la sede dell’Antoniano in via Guinizelli 3, per le finali nazionali.

Le città coinvolte nel tour: Treviso, Verona, Montano Lucino (CO), Cremona, Brescia, Bergamo, Novara, Savona, Torino, Perugia, Roma, Castrolibero (CS), S’Agata di Militello (ME), Acireale (CT), Monterosso Almo (RG), Canicattì (AG), Naro (AG), Aspra-Bagheria (PA), Siena, Colle di Val d’Elsa (SI), Campi Bisenzio (FI), Pisa, Parma, Bologna, Bagnara di Romagna (RA), Loreto (AN), Napoli, Mercogliano (AV), Marina di Camerota (SA), Capoterra (CA), Golfo Aranci (OT), Bisceglie (BAT), Matera, Lecce e Cisternino (BR).

L’iscrizione va effettuata online, qui.

Per ulteriori informazioni: 0513940206 – 216, info@selezionizecchinodoro.it

Redazione Prime Pagine

(in copertina: Sabrina Simoni e il Piccolo coro. Foto dal sito www.zecchinodoro.org)

Recently Published

»

Gli occhi dei bambini

Occhi grandi che aprono un mondo, occhi spalancati sul grande schermo ...

»

Il giornale della settimana, piccole cronache illustrate

Siamo tornate al Lago di Garda per fare un’altra splendida ...

»

La Gazzetta della Rocca, minireporter al museo archeologico

Una domenica pomeriggio davvero speciale. Prime Pagine ha proposto e ...

»

Cronache fantastiche (seconda parte)

Cronache fantastiche, impossibili, a volte quasi reali: con questo ...

»

Cronache fantastiche

Cronache fantastiche, impossibili, a volte quasi reali: con questo ...

Foto di Grazia Raimondo
»

Una domenica poetica, un’insalata di parole

Le parole possono essere dolci, amare, aspre. Le persone possono ...

Giovanna di Benedetto / Save the Children
»

Ucraina, le prime vittime sono i bambini

Il conflitto costringe donne e bambini a lasciare le proprie case per ...

»

Non ci avevano detto che c’era la pace?

Ucraina – Russia, la guerra spiegata a bambine e bambini. ...

»

Rileggere Mario Lodi

Su Il Bo Live l’omaggio al grande maestro e scrittore, nel ...