banner

The New Stuff

1285 Views

Celestino, il bambino tutto blu


Esce oggi, 30 ottobre, il libro scritto da Paola Catella e illustrato da Giobbe Covatta. Una favola sulla diversità pubblicata da Edizioni Gruppo Abele con il carattere ad alta leggibilità per agevolare la lettura delle persone con dislessia

Da che mondo è mondo non si è mai visto un bambino blu!“. Celestino è l’unico bambino tutto blu del suo paesino, e questo lo ha condannato a una vita di prese in giro. I suoi compagni di scuola, i loro genitori, gli amici, i parenti, tutti lo guardano a bocca spalancata e non perdono occasione di emarginarlo per la sua diversità. Dopo aver pianto tutte le sue lacrime – letteralmente! –  prende una decisione drastica: se ne va, abbandona il suo paese e cerca un rimedio al colore della sua pelle. Dopo essersi affidato a santoni, scienziati, politici conosciuti in ogni dove, Celestino comprende la verità che gli cambierà la vita, quando qualcuno – dalla pelle gialla, oltretutto – lo guarda negli occhi e lo vede per come è davvero.

Esce oggi, 30 ottobre, per Edizioni Gruppo Abele, Celestino, una favola sulla diversità scritta da Paola Catella e illustrato da Giobbe Covatta. Il volume è pubblicato con il carattere ad alta leggibilità EasyReading® per agevolare la lettura delle persone con dislessia.

Gli autori Paola Catella e il marito Giobbe Covatta si sono sempre spesi per l’integrazione e l’apertura alle differenze, a partire dal volontariato in Amref di cui Giobbe è testimonial storico. Per questo chiedono a ogni lettore di metterci la faccia, come si scopre alla fine della lettura. In un sorprendente scambio tra il libro e il lettore si rivela infatti un messaggio fondamentale: ognuno di noi è Celestino. Scrive Giobbe Covatta nella prefazione: “Ho pensato che ero orgoglioso che mia moglie avesse scritto una favola che racconta una brutta realtà in maniera divertente: non ci sono orchi, streghe, lupi o mostri di cui avere paura, ma solo persone stupide da prendere in giro per la loro ignoranza”.

Redazione Prime Pagine

Recently Published

»

Grazie Venezia78!

Al termine di ogni edizione della Mostra internazionale d’arte ...

»

Al Lido per la 78esima Mostra del Cinema

Care piccole lettrici e cari piccoli lettori, inizia oggi la 78esima ...

article image
»

Infanzia in Afghanistan: quale futuro per bambine e bambini?

L’avanzata devastante, la caduta di Kabul, il potere nella mani ...

»

Nemmeno il Covid è riuscito a fermare la passione per lo sport!

Che cosa ne è stato dello sport in questo anno? Ce lo chiediamo ...

»

“Cronache fantastiche”, il laboratorio insolito e divertente per Kid Pass Edu

Ecco il risultato di un laboratorio davvero unico, condotto nel mese ...

article image
»

Infanzia e Covid-19: l’appello per proteggere i bambini più vulnerabili

Save the children: nel 2021, 60 milioni di bambine e bambini avranno ...

»

Storie sotto l’albero

A Natale è tempo di storie. Si sa. E i lettori più piccoli, e ...

»

“L’Ickabog”, il ritorno di J.K. Rowling

“Alto come due cavalli, occhi infuocati, artigli affilati come ...

»

Gianni Rodari, cento anni e non sentirli

Nato il 23 ottobre 1920, in un piccolo paese affacciato sul Lago ...